La Confraternita arrow Le notizie arrow Eventi arrow Inaugurata la cantina “Contadi Gasparotti“
Inaugurata la cantina “Contadi Gasparotti“ PDF

“Quattro nuovi vini raccontano la storia del territorio tiranese
e della passione per le vigne”.

Concentrate gli sforzi sui vostri sensi, non soffermatevi sulla ricerca di quanto scritto ma siate voi i protagonisti dell’assaggio, createvi la vostra “scheda tecnica” e individuate ogni singola emozione che il vino vi regala, nessuno di voi a questo tavolo sarà colpito in egual modo, nessuno si sentirà standardizzato ma interprete e traduttore del lavoro di anni. 

Luca Gasparotti

 
 
padre e figlio: la tradizione
Padre e figlio: la tradizione continua.

E’ stata inaugurata ieri 8 dicembre, in via Santa Maria, la cantina dell’azienda “Contadi Gasparotti” del giovane agricoltore tiranese Luca Gasparotti che con grande soddisfazione ha presentato ad un numeroso pubblico i suoi vini.
Quattro nuove etichette di vini tiranesi che ci raccontano la storia dei terrazzamenti vitati locali, già perché il bianco fermo IGT “Specchio”, il DOC Rosso di Valtellina “Senza fine”, il DOCG Valtellina Superiore “Graffio” e il grande Sforzato di Valtellina “Genio”, sono vini che racchiudono la passione verso quelle secolari vigne che fanno da stupenda cornice al versante Retico.
Non solo, grazie all’impegno profuso in questi anni da Luca Gasparotti, questi quattro nuovi vini tiranesi rappresentano l’emblema della viticultura eroica locale e sono stati presentati in una cantina realizzata in uno degli angoli suggestivi di quella che amo definire la Tirano di ieri ovvero la via Santa Maria, una delle prime contrade abitate di Tirano, che ancor oggi conserva tracce di un passato che ci vuole raccontare la vita dei contadini di un tempo.
Una bella e storica cornice dunque che ha fatto da battesimo a questi nuovi vanti della millenaria arte vinicola tiranese, passione e tradizione per l’enogastronomia locale, alla serata infatti per valorizzare questo importante connubio non è mancata nemmeno la Confraternita del Chisciöi e dei vini tiranesi, che ormai da tempo è impegnata nella promozione di questo umile piatto della cucina tiranese e segue con attenzione la storia dei vini locali.
Vini di grande spessore uniti ad un assaggio del chisciöl, maestri vinificatori e chisciölere, assieme hanno dato vita ad un bel momento di storia enogastronomica locale.
La cantina “Contadi Gasparotti” è aperta tutti i giorni dalle 17.00 alle 24.00, nella sede sarà possibile degustare ed acquistare i vini e nella bella sala realizzata all’interno della struttura, sempre in un ottica di valorizzazione della tradizione contadina tiranese, Luca e il suo staff propongono un suggestivo incontro tra vini e piatti con salumi tipici della nostra terra di Valtellina.

Angolo degustazione
L�angolo degustazione.
 

 
< Prec.   Pros. >