La Confraternita
La Confraternita del Chisciöl

 

ImageIl 1 giugno 2006 è nata la “Confraternita del Chisciöl e dei vini del tiranese”.
A dar vita a questa associazione si sono riuniti  il 03/05/2006 nella Sala Consiliare del Comune di Tirano prima, e in varie assemblee dopo, i 66 soci fondatori della Confraternita.
Lo scopo è quello di celebrare e consolidare una tradizione gastronomica importante al fine di dare lustro ad un cibo sano, genuino e gustoso quale è il chischiöl abbinandolo agli eccellenti vini del luogo.
Il chisciöl è parte della storia del tiranese ed è con il vino e altri prodotti locali chiara espressione di civiltà e del modo di essere della gente montanara.

Scopi della Confraternita

La Confraternita ha lo scopo di tutelare, promuovere, valorizzare e diffondere i chisciöi e la loro variante quale è la frìtula, i vini del tiranese e tutte le espressioni tipiche dell’enogastronomia della Provincia di Sondrio.
La Confraternita non persegue scopi politici né di lucro; essa, per il conseguimento del proprio scopo, si propone di intraprendere ed incoraggiare tutte le iniziative che possano contribuire  a valorizzare ad accrescere la conoscenza dell’enogastronomia valtellinese anche come espressione  di costume, civiltà, di cultura e di scienza attraverso le seguenti attività:

  1. promozione, organizzazione e partecipazione a studi, convegni, dibattiti ecc…
  2. informazione attraverso i media (articoli su stampa specializzata e non, trasmissioni radio televisive, via internet, ecc);
  3. promozione e partecipazione a manifestazioni enogastronomiche e fiere settoriali;
  4. incentivazione di scambi gemellari con manifestazioni tipiche di altre province, regioni, paesi;
  5. scambi e contatti con enti e associazioni nazionali ed estere;
  6. rappresentanza e tutela dei prodotti tipici valtellinesi presso enti pubblici o scientifici, anche attraverso l’inoltro di domanda di registrazione di denominazioni d’origine protetta (D.O.P) e di indicazione geografica protetta (IGP) conforme alle norme previste dalla legge;
  7. pubblicazione di notiziari periodici, di guide enogastronomiche, turistiche  ecc.;
  8. segnalazione di esercizi pubblici (ristoranti, negozi, ecc.) particolarmente meritevoli per gli scopi della Confraternita.

 

Elenco dei Soci Fondatori